skip to Main Content
I Problemi Idraulici Più Comuni E Quando Chiamare Un Professionista

I problemi idraulici più comuni e quando chiamare un professionista

  • blog

Quasi ogni proprietario di casa o affittuario ha a disposizione alcuni strumenti essenziali per far fronte a piccole emergenze idrauliche. Molte volte, una toilette intasata o uno scarico intasato o lento potrebbe richiedere solo un po ‘di olio di gomito e uno stantuffo per funzionare come previsto. Se sei a portata di mano in casa, in genere puoi affrontare una piccola riparazione come cambiare una lavatrice usurata o sostituire un coperchio di scarico. Tuttavia, i lavori di riparazione di impianti idraulici più grandi richiedono un’attenzione professionale. Cercare di riparare alcuni problemi idraulici comuni come scarichi lenti o perdite d’acqua di servizi igienici potrebbe portare a problemi più grandi in seguito.

I problemi idraulici più comuni

Manutenzione dell’impianto idraulico

Un modo per evitare costose riparazioni a casa tua è un programma di manutenzione dell’impianto idraulico regolare. Poiché molti problemi con le tue pipe ti si presentano di nascosto, un’ispezione approfondita è la chiave per individuare i piccoli problemi prima che crescano. Le perdite nascoste negli scarichi del lavandino o sotto gli scaldacqua sono più di un semplice fastidio; nel tempo possono causare danni strutturali. L’acqua che penetra nel cartongesso o nell’intonaco contribuisce alla crescita delle muffe. Le piastrelle porose o il pavimento in legno possono scolorirsi o deformarsi se bagnati.

Attività di manutenzione di routine fai da te

Molte attività di manutenzione ordinaria sono semplici lavori fai-da-te. Un’ispezione è la base di qualsiasi programma di manutenzione idrauliche. Puoi usare i lavelli e le vasche ogni giorno, ma potresti non notare piccole preoccupazioni a meno che non dedichi del tempo per un’ispezione. Passa attraverso la tua casa e dai un’occhiata al tuo impianto idraulico. Esaminare tutti i tubi esposti, compresi sotto i lavandini e dietro i serbatoi dei servizi igienici, per eventuali segni di umidità. In una giornata umida, un po ‘di condensa su un tubo di metallo freddo è normale, quindi prendi nota dell’umidità e controlla di nuovo i tubi quando la casa è più fresca. Verificare la presenza di segni di corrosione sui raccordi in ottone o rame; la corrosione si verifica più rapidamente sul metallo umido, quindi le connessioni corrose potrebbero rivelare una lenta perdita.

Suggerimenti per la riparazione dell’impianto idraulico fai-da-te

  • Prima di affrontare qualsiasi riparazione idrauliche, chiudere la rete idrica.
  • Vestiti per bagnarti. Anche se stai attento, la manutenzione e la riparazione dell’impianto idraulico è un compito complicato.
  • L’adagio di misurare due volte e tagliare una volta si applica a tubi, rondelle e altri raccordi, nonché alla carpenteria. Quando possibile, porta con te le parti da sostituire al negozio di ferramenta per essere sicuro di acquistare l’articolo giusto.
  • Tieni a portata di mano il numero di un idraulico di emergenza. Potresti non aver bisogno del numero, ma se apri una valvola e hai un geyser in cucina, sarai contento di averlo tenuto vicino al telefono.

Quando chiamare un idraulico professionista

Alcuni problemi sono troppo pericolosi o complicati per essere affrontati da soli. Assumi un idraulico professionista di Idraulico Urgente Genova per le seguenti attività per la tua sicurezza e l’integrità della tua casa:

  • Installazione di nuovi tubi, lavelli o vasche
  • Problemi con lo scaldabagno
  • Nuova costruzione che necessita di permessi edilizi
  • Perdite dalle fosse settiche
  • Linee fognarie interrotte o perdite

Chiama Pronto Intervento Idraulico Genova.

Back To Top