skip to Main Content
blank

Come trovare la perdite d’acqua

  • blog

3 Segni di un tubo che perde

perdite d'acqua

Perdite d’acqua

Le perdite d’acqua possono causare danni a casa, causando spesso danni difficili da riparare e costosi. Tuttavia, a volte è difficile sapere che c’è una perdita fino a quando il danno non è già stato fatto. Se sospetti di aver bisogno di riparazioni di perdite nell’impianto idraulico chiama Idraulico Urgente Genova– o semplicemente vuoi sapere come individuarne uno prima che diventi un problema più grande – dai un’occhiata a questi tre segni che dovresti tenere mente:

1.SENTI IL RUMORE

Sia che tu viva in una casa nuova di zecca o vecchia di un secolo, i tuoi impianti idraulici possono emettere una moltitudine di rumori, dal tintinnio al gorgoglio e altro ancora. Tuttavia, c’è un suono in particolare che dovresti ascoltare che potrebbe indicare una perdita: sibilo. Il sibilo è in genere un segno che una valvola non si chiude correttamente in alcune parti dell’impianto idraulico – i proprietari di casa spesso notano il suono nel serbatoio del WC o provengono dal loro scaldabagno. Se il suono proviene dal tuo bagno, metti un paio di gocce di colorante alimentare nel tuo acquario, quindi osserva la ciotola per vedere se il colore perde nell’acqua lì. Se lo fa, hai una perdite d’acqua.

2.VEDETE MUFFA

La muffa crescono a causa dell’eccessiva umidità, umidità e acqua stagnante, quindi se hai una perdita nella tua casa che causa una di queste, la muffa e la muffa ne sono un segno sicuro. Dovresti anche cercare le macchie scure sul tuo soffitto (specialmente se stanno diventando più grandi), carta per pareti increspate, vernice scrostata o deformare i pavimenti – ognuno di questi potrebbe essere causato da danni causati dall’acqua da una tubo che perde.

3.AUMENTI DELLA TUA BOLLA D’ACQUA

L’impianto idraulico che attraversa e intorno alle case delle persone è esteso, quindi a volte l’unico modo in cui qualcuno sa che c’è una perdita è perché la sua bolletta dell’acqua inizia ad aumentare. Se ritieni di averne uno, ecco un modo pratico per confermarlo: guarda il tuo contatore dell’acqua principale e annota il livello che vedi. Quindi, disattivare la valvola di intercettazione principale per diverse ore e non usare acqua durante questo periodo. Controlla di nuovo lo strumento: se è più basso di prima, hai una perdita.

CHIAMA UN PROFESSIONISTA

Se non sei sicuro di avere una perdita o no – o sai di averne una, ma non sei sicuro di come risolverlo, l’Idraulico Genova può aiutarti.

Chiama Pronto Intervento Idraulico Genova

Back To Top